change language
sei in: home - news newslettercontattilink

Sostieni la Comunità

  
11 Dicembre 2014 | ROMA, ITALIA

A Tor Bella Monaca, periferia di Roma, un messaggio in musica per tutta la città: "La pace è il futuro!"

Grande successo dello spettacolo organizzato dai Giovani per la Pace

 
versione stampabile

Grande successo per lo spettacolo La Pace è il Futuro,  promosso dalla Comunità di Sant’Egidio e dai Giovani per la Pace, con il sostegno di BCC Roma, che ieri nel teatro di Tor Bella Monaca, ha visto la partecipazione di oltre 300 persone unite dal desiderio di costruire un futuro di pace nelle periferie di Roma, proprio a seguito della recente aggressione avvenuta a Tor Sapienza nei confronti dei rifugiati del Centro di Accoglienza. Nel corso dello spettacolo, si sono alternate le band giovanili del movimento musicale “Sounds for Peace” che hanno cantato la loro voglia di cambiamento. Ospite speciale Juru & The Funkmessengers, vincitori del contest musicale “Play Music Stop Violence – Cambia il Mondo con la tua Musica”.

Due i temi portanti dello spettacolo: l’alleanza tra i giovani e anziani, ben espressa dalle parole di Maria Sarda, 88 anni: “Oggi c’è la pace, ma noi dobbiamo costruirla e custodirla. La pace si costruisce nell’alleanza tra i giovani e gli anziani” e  “Vivere insieme è il Futuro” il messaggio trasmesso dalle toccanti testimonianze di Youssef (Marocco) e Dawood (Afghanistan), giovani “nuovi europei” che hanno raccontato il dramma di chi scappa dalla guerra alla ricerca di un futuro migliore.

Durante lo spettacolo si è svolta anche la premiazione del Concorso “La Pace è il Futuro” rivolto alle Scuole Elementari del quartiere.
I bambini hanno espresso con i disegni e le poesie la bellezza ed il bisogno di pace:
“La pace è qualche cosa che ti rende libero, qualcosa che ti fa continuare. E’un velo che ti riscalda quando hai freddo, un vento che ti rinfresca quando hai caldo. La pace è come la mamma: ti alza, ti bacia, ti fa andare avanti. E’ un  papà che ti manda nel futuro, una mano accogliente, un tetto per dormire….”sono le parole della poesia che ha vinto il primo premio, scritta da un bambino F. di 9 anni. Menzione speciale per W. anche lui di 9 anni che ha composto una canzone rap: “Io vedendo il telegiornale prego, prego per loro, solo perché io voglio che finisca la violenza e cominci la pace. Io guardo in fondo al mio cuore che c’è una speranza che circonda la giustizia contro la guerra. Si sentono i brividi delle guerre. Poveri bambini non hanno  genitori ostacoli che neanche io che ho tutto non posso superare”.

Nel cuore di un quartiere segnato dalla violenza, i bambini e i giovani sono stati maestri di pace. Le loro parole hanno conquistato il cuore degli adulti presenti in sala, restituendo a tutti la speranza ed i sogni…..quei sogni, come ha affermato una mamma:”pensavamo ci avessero rubato”.
Davvero La pace è il futuro!!

 


 LEGGI ANCHE
• NEWS
25 Gennaio 2018

'La nostra missione: una Global Friendship'. In un video il messaggio dei giovani europei per la #GiornatadellaMemoria

IT | EN | DE | FR | HU
24 Gennaio 2018

I Giovani per la Pace contro il razzismo. Il loro messaggio in un video

23 Gennaio 2018
PERU

La Comunità di Sant'Egidio di Lima agli incontri con papa Francesco in Perù

IT | ES | DE | FR | PT
19 Gennaio 2018
MÖNCHENGLADBACH, GERMANIA

La Storia di Rawan: dalla guerra in Iraq alla Scuola della Pace

IT | ES | DE | NL | HU
18 Gennaio 2018

Anziani, Sant'Egidio: la creazione di un Ministero per la solitudine nel Regno Unito è un campanello di allarme

IT | EN | ES | DE
4 Gennaio 2018

Per i terremotati di Amatrice l'anno nuovo comincia con la solidarietà dei Giovani per la Pace di Roma

IT | PT
tutte le news
• STAMPA
13 Marzo 2018
RP ONLINE

Flucht, Abi, Studium

26 Gennaio 2018
Il Mattino di Padova

«Il dolore è lingua che accomuna»

24 Gennaio 2018
La Stampa

Apre il centro sociale a Sant’Andrea: “Una casa accogliente per tutti”

18 Gennaio 2018
SIR

Ministero per la solitudine: Comunità Sant’Egidio, “problema da non sottovalutare”. Servono “reti di protezione” e “alleanze tra generazioni”

14 Gennaio 2018
Kirchen Zeitung-Aachen

Rawan Thamer, 20, Studentin , Mönchengladbach  

11 Gennaio 2018
La Repubblica - Ed. Napoli

Ragazzi violenti servono nuovi modelli

tutta la rassegna stampa
• EVENTI
27 Gennaio 2018 | NAPOLI, ITALIA

Naples without violence. La solidarietà cambia il mondo

25 Gennaio 2018 | PADOVA, ITALIA

Convegno ''La città del noi, una proposta per Padova''

tutti gli Incontri di Preghiera per la Pace
• DOCUMENTI

Intervento di Francesca, adolescente romana, durante la visita di Papa Francesco alla Comunità di Sant'Egidio

Lettera Giovani Per La Pace di Catania all’Arcivescovo di Catania, Mons. Salvatore Gristina

L'appello finale del pellegrinaggio dei giovani europei ad Auschwitz (IT)

Per una città più umana: no alla violenza, sì alla pace

L'omelia di mons. Matteo Zuppi

tutti i documenti
• LIBRI

Alla Scuola della Pace





San Paolo

Le città vogliono vivere





Giuliano Ladolfi Editore
tutti i libri

FOTO

1068 visite

1168 visite

1321 visite

1296 visite

1156 visite
tutta i media correlati