change language
sei in: home - news newslettercontattilink

Sostieni la Comunità

  
19 Agosto 2001

Matola (Mozambico) - Corso di educazione sanitaria nel carcere

 
versione stampabile

E' iniziato nel carcere di Matola il corso di educazione sanitaria per i detenuti, organizzato dalla Comunità di Sant'Egidio.

"Non possiamo restare abbandonati!"

Il nostro primo incontro con gli 'ospiti' del Carcere di massima sicurezza di Matola avviene nella spoglia cappella del campo. E' una liturgia molto ben curata e la avvertiamo tutti come un momento dignitoso e alto della vita di questi uomini in divisa nera. C'è grande attesa nei nostri confronti e il saluto finale che porgiamo insieme alla presentazione del programma del corso di educazione sanitaria viene accolto calorosamente. Per un momento si dimenticano tutti i problemi di una vita difficile: un pasto unico al giorno, la mancanza di spazio nelle celle. 

La situazione, nell'altra struttura adiacente che fa capo alla giustizia ordinaria , è anche peggiore: oltre 2000 detenuti sono stipati in spazi che dovrebbero accoglierne 800, a detta del direttore.

Le lezioni, che cominciano la settimana successiva, vedono una partecipazione straordinaria. Ogni prigioniero riceve una copia del manuale, un quaderno, una penna e un piccolo rinfresco. Il discorso sulla nutrizione e sugli alimenti che viene sviluppato ha un impatto profondo, perché viene percepito come uno strumento di resistenza e di sostegno alle condizioni di vita in carcere. E poi, come sempre, riscopriamo il grande valore della visita, soprattutto verso chi è abbandonato e senza sostegno. 

Durante le lezioni ad ogni 'studente' viene misurato peso e altezza, per valutarne lo stato nutrizionale e come indicazione delle sue condizioni di salute. Malati e malnutriti vengono poi visitati e curati dai nostri medici. Ricevono farmaci e supplementi nutrizionali. E' la nostra prima risposta ad una domanda davvero grande. "Non possiamo restare abbandonati, anche se fuori abbiamo commesso qualcosa" ha esclamato oggi Jorge, nel suo discorso in rappresentanza dei detenuti alla inaugurazione del corso. "La Comunità si ricorda di tutti" gli abbiamo risposto.

Leonardo Palombi


 LEGGI ANCHE
• NEWS
11 Gennaio 2018
MALAWI

Vestiti nuovi per 160.000 bambini in Malawi

IT | ES | DE | FR | PT | NL | HU
5 Gennaio 2018
CONAKRY, GUINEA

Il ministro degli Esteri Alfano visita il centro Dream di Conakry "Qui i sogni si trasformano in realtà"

IT | DE | PT
4 Gennaio 2018
PADOVA, ITALIA

'Tutti abbiamo servito tutti': una lettera dal carcere racconta il pranzo di Natale

22 Dicembre 2017
NAKURU, KENYA

In certe parti del mondo, l'acqua è il più bel regalo di Natale: una cisterna per le detenute di Nakuru in Kenya

IT | ES | DE | FR | PT | CA | NL
22 Dicembre 2017
BANGLADESH

Non dimentichiamo il popolo rohingya: la seconda missione di Sant'Egidio nei campi profughi

IT | ES | DE | FR | PT | CA | NL
19 Dicembre 2017
ADDIS ABEBA, ETIOPIA

Una delegazione di Sant'Egidio ad Addis Abeba incontra il Presidente della Commissione dell'Unione Africana Moussa Faki

IT | DE | FR | NL
tutte le news
• STAMPA
24 Febbraio 2018
Avvenire

A spasso per Milano aiutando l'Africa

19 Febbraio 2018
FarodiRoma

I 50 anni di Sant’Egidio. Intervista a Chiara Turrini, impegnata in Mozambico

10 Febbraio 2018
SIR

50° Sant’Egidio: Gentiloni (presidente del Consiglio), “dalla condizione dei più deboli si misura il benessere autentico di una società”

24 Gennaio 2018
Avvenire

Sviluppo. Alfano: «La Cooperazione è tornata al centro dell'agenda politica»

19 Gennaio 2018
Famiglia Cristiana

Europa e Africa, un destino comune

8 Gennaio 2018
OnuItalia

Alfano chiude missione in Africa al centro ‘Dream’ di Conakry (sant’Egidio)

tutta la rassegna stampa
• NO PENA DI MORTE
31 Ottobre 2014

Inaugurata a Bukavu la campagna "Città per la vita"

12 Ottobre 2014
All Africa

Africa: How the Death Penalty Is Slowly Weakening Its Grip On Africa

20 Settembre 2014
AFP

In Ciad rischio criminalizzazione gay, ma abolizione pena morte

20 Settembre 2014

Ciad: il nuovo codice penale prevede l'abolizione della pena di morte

vai a no pena di morte
• DOCUMENTI

''Entente de Sant'Egidio'': Accordo politico per la pace nella Repubblica Centrafricana

Libia: L'accordo umanitario per il Fezzan firmato a Sant'Egidio il 16 giugno 2016

Burkina Faso - La Paix est l'avenir: Rencontre des religions pour la paix

Comunicato stampa contro i linciaggi in Mali

The Goal of a DREAM

Dichiarazione dell'Unione Africana sul Patto Repubblicano firmato a Bangui

tutti i documenti
• LIBRI

E adesso la palla passa a me





Guida Editori
tutti i libri

FOTO

286 visite

199 visite

214 visite

187 visite

191 visite
tutta i media correlati