change language
sei in: home - rassegna stampa newslettercontattilink

Sostieni la Comunità

  
4 Dicembre 2017

«Coltiviamo la fedeltà alla storia»

Un centinaio di persone ieri alla marcia in ricordo degli ebrei deportati da Padova

 
versione stampabile

Un centinaio di persone hanno partecipato, ieri sera, alla marcia silenziosa in memoria della deportazione degli ebrei di Padova. Il corteo da Palazzo Moroni si è snodato per le vie del centro, attraverso il ghetto. La Comunità di Sant'Egidio e la Comunità Ebraica di Padova celebrano la quinta edizione della marcia "Non c'è futuro senza memoria". Il 3 dicembre 1943 segna l'avvio di uno dei momenti più drammatici della storia di Padova: il prelevamento degli ebrei della città, in esecuzione dell'ordinanza n. 5 della Repubblica Sociale Italiana e l'apertura del campo di concentramento di Vo' Euganeo. Il 17 luglio 1944, i 47 internati del campo furono deportati ad Auschwitz. Solo tre donne tornarono a casa. «È pericoloso dimenticarsi che enfatizzare le diversità porta alla violenza e alla povertà sociale, fino ad arrivare a gravi situazioni» ha detto il vice sindaco Arturo Lorenzoni, «non dobbiamo sottovalutare alcun segnale. Progressivamente e a ogni livello si sta facendo spazio una preoccupante aggressività verso il diverso. Dobbiamo tornare a investire sui valori».
Hanno partecipato alla fiaccolata donne, uomini e bambini portando cartelli con i nomi dei campi di concentramento. Mirko Sossai della Comunità di 
Sant'Egidio: «Quest'anno sentiamo in modo particolare l'esigenza di marciare. Mentre scompaiono gli ultimi testimoni, non possiamo dare nulla per acquisito: stiamo assistendo al riemergere di demoni che sembravano debellati. Oltre al terrorismo, manifestazioni di odio e di violenza. La marcia vuole assumere un valore civico, perché questa memoria non passi».
«Credo sia opportuno riqualificare questo tempo attraverso le virtù che ci insegnano a vivere» aggiunge Don Giovanni Brusegan, delegato vescovile per la cultura e l'ecumenismo, «dobbiamo seguire la virtù della perseveranza, restare nel tempo. È facile relegare il passato e fuggire in avanti: abbiamo a che fare con segnali scandalosi, a bassi e alti livelli, concessi e taciuti. Bisogna perseverare e fare memoria di queste tragedie razziste. Dobbiamo coltivare la fedeltà alla storia e alle verità. Essere cristiani vuol dire non avere nostalgia del passato e impegnarsi nel presente per un futuro diverso».



 LEGGI ANCHE
• NEWS
31 Gennaio 2018
MILANO, ITALIA

Il ricordo della deportazione degli ebrei dalla Stazione Centrale di Milano il 30 gennaio 1944

30 Gennaio 2018

Memoria della deportazione dalla Stazione di Milano

27 Gennaio 2018
LIVORNO, ITALIA

Una pietra d'inciampo per non dimenticare. A Livorno la manifestazione per la #Giornatadellamemoria2018

26 Gennaio 2018

Giornata della Memoria, Sant'Egidio: contro razzismo e antisemitismo far crescere la cultura dell'incontro e difendere i più deboli

IT | ES | DE | FR | CA
25 Gennaio 2018

'La nostra missione: una Global Friendship'. In un video il messaggio dei giovani europei per la #GiornatadellaMemoria

IT | EN | DE | FR | HU
22 Gennaio 2018

Una settimana di eventi per la non violenza e l'inclusione. Per dire no all'intolleranza e il razzismo

tutte le news
• STAMPA
18 Febbraio 2018
Il Mattino di Padova

La memoria è un presidio di umanità contro l’indifferenza

3 Febbraio 2018
La Repubblica - Ed. Roma

Roma, Sant'Egidio: messa in memoria Modesta, clochard morta perché troppo sporca

2 Febbraio 2018
SIR

Senza dimora: Comunità Sant’Egidio, domenica memoria di Modesta Valenti nella basilica di Santa Maria in Trastevere

31 Gennaio 2018
Avvenire

Il «miracolo di Modesta».

31 Gennaio 2018
RomaSette.it

Ricordando Modesta Valenti, «simbolo della solitudine»

30 Gennaio 2018
SIR

Shoah: Milano, nel pomeriggio “Memoria della deportazione” con la testimonianza della neo senatrice a vita Liliana Segre

tutta la rassegna stampa
• EVENTI
25 Gennaio 2018 | PADOVA, ITALIA

Convegno ''La città del noi, una proposta per Padova''

tutti gli Incontri di Preghiera per la Pace
• DOCUMENTI

Omelia di S.E. Card. Antonio Maria Vegliò alla veglia di preghiera "Morire di Speranza"

Per un mondo senza razzismo – per un mondo senza violenza

tutti i documenti
• LIBRI

Milano, 30 gennaio 1944





Guerini e Associati
tutti i libri

VIDEO FOTO
6:36
Giornata della memoria: non dimentichiamo la Shoah

576 visite

603 visite

610 visite

715 visite

593 visite
tutta i media correlati